martedì 27 settembre 2016

Recensione: "La Luce Del Destino" di Sara Fusco

Pubblicato da AlessiaM a 16:42:00 0 commenti
Ciao readers!! Oggi vi parliamo di un romanzo da domani disponibile per l'acquisto, del genere Distopico Fantasy! Vedete con noi di cosa si tratta!


Titolo: La Luce Del Destino
Autore: Sara Fusco
Serie: The Light Of nature
Genere: Distopico Fantasy

Trama: Se il mondo andasse avanti grazie a una bugia e le persone che ami fossero diverse da come credevi? Se non fossimo soli nell’Universo e la Natura avesse uno spirito? E se la vita fosse solo un agile burattinaio e tutto fosse già stato scritto?
Delia vorrebbe avere solo pensieri felici, mettere da parte la tristezza e non sentirsi diversa. Vorrebbe cercare di resistere all’ammaliante richiamo del Cielo, della Natura, e non lasciarsi coinvolgere da ciò che sogna durante la notte. Nessuno osserva la bellezza della Terra, nessuno sogna, nessuno prova emozioni sincere: questo è un segreto e tale deve restare, glielo hanno insegnato fin da bambina. Ma, più il tempo passa, più delle visioni mettono in dubbio tutto quello che ha sempre creduto di conoscere. A questo punto, fingere che la sua vita sia come quella di tutti gli altri è davvero difficile. Questa finzione, però, terminerà violentemente e inesorabilmente nell’attimo in cui Delia incontrerà un paio di occhi color della pece che sprigionano odio e potere. I Suoi occhi. Gli occhi di William. Lui le rivelerà la verità, metterà in discussione tutto ciò che la circonda e persino la sua provenienza. Le sconvolgerà la vita. Delia sarà pronta ad affrontare il destino che l’attende? William crede che lei sia la Prescelta, la persona che salverà l’Universo da una terribile minaccia. È arrivato il momento di lottare, di giocare finalmente a carte scoperte: il tempo per le domande è finito, Delia ha tra le sue mani le sorti dell’umanità. È arrivato il momento di riportare la Luce.

Recensione: Ci troviamo di fronte al primo romanzo (autoconclusivo) di una serie distopico fantasy: la protagonista Delia, è una ragazza spensierata e allegra, fortemente legata alla madre e che ancora risente dell’abbandono del padre. Nell’ultimo periodo però è sempre inquieta, degli strani sogni infatti, la tengono sveglia la notte…sogni talmente vividi da sembrare. Un giorno dopo essersi recata a casa dell’amica Sam per la festa di Carnevale, si ritrova in un luogo che le sembra familiare, ed in effetti è proprio così! In quel luogo c’è già stata, ma nei suoi sogni!

Delia non riesce più a resistere al forte richiamo della Natura, non riesce a non ascoltare quella voce che le sembra di udire… il destino ha in serbo per lei grandi cose, che la porteranno a scoprire che in realtà tutto ciò che sa, tutto quello che ha vissuto fino a questo momento, non è altro che una grande bugia, e che non può fidarsi nemmeno delle persone a lei più care.



L’incontro con un ragazzo William, le sconvolgerà la vita, la porterà a conoscenza di molti segreti e le farà comprendere la sua vera natura…. Metterà in discussione tutto ciò che ha imparato in passato e sarà pronta a scoprire la verità, anche se ciò comporta cambiare completamente vita. Cosa potrebbe succedere nello scoprire che non siamo soli nell’Universo? E se ci fossero altre civiltà, altre vite oltre la nostra?

“Io sono tuo amico! È vero, mi sono avvicinato per tenerti d’occhio, ma ti posso assicurare che non ho mai mentito. Ti voglio bene!”

William avrà un ruolo decisivo nelle scelte di Delia, perché sarà proprio lui che le rivelerà la sua vera natura e il luogo dal quale proviene, lui la ritiene la Prescelta, colei che è destinata a salvare l’Universo da una terribile minaccia. In tutto questo, il padre nella sua “assenza” sarà un personaggio che è strettamente collegato alla sua natura… Delia non può più ignorare i suoi doveri, deve prepararsi a lottare e combattere per salvare l’Umanità. E nonostante la diffidenza iniziale che provava nei confronti di William, egli si rivelerà un appoggio indispensabile.

Questo romanzo segue un intreccio della storia avvincente, e un linguaggio fluido e ben articolato rende la lettura  scorrevole, alternato a momenti di patos e di intensità. Il finale della storia è agro – dolce, se la scoperta di aver trovato l’anima gemella riempie Delia di felicità, la sua perdita la devasta… questo finale lascia con il fiato sospeso, ma forse non tutto è perduto.. forse l’apparenza inganna e le cose non sono così come sembrano. Il loro è un legame che non si può spezzare, è un sentimento puro, forte e che può superare qualsiasi sfida.

“ Will la fissava con serietà e, quando lei smise di parlare, le prese il volto con entrambe le mani. Fino a quel momento non si era resa conto di quanto fosse fresca l’aria della notte, così si lasciò piacevolmente cullare dal calore del suo corpo.

«Sempre così buona…»

Non aggiunse altro e si avventò sulle sue labbra.”


Cos’altro dirvi? Questo romanzo va' letto fino all’ultima virgola, perché promette davvero tanto. Noi, non vediamo l’ora di leggere le nuove avventure che questa scrittrice inventerà! Alla prossima <3


 

venerdì 23 settembre 2016

Recensione: "Torna da me" di Mila Gray

Pubblicato da AlessiaM a 15:45:00 2 commenti
 Buongiorno!! Oggi vi parlo di un libro che mi ha colpita molto!! Vediamo insieme di quale si tratta!

Titolo: Torna da me (Come Back To Me)
Serie: Come Back To Me
Autore: Mila Gray
Editore: BOOKME
Genere: New Adult
Prezzo: ebook 4,99 - Cop. rigida 10,97

Trama: Un’auto militare ferma sotto casa alle sette del mattino. Non può significare nulla di buono, soprattutto se sia tuo fratello che l’amore della tua vita sono soldati impegnati in una rischiosa missione in Afghanistan. Quando Jenna Kingsley, diciott'anni appena compiuti, occhi verdissimi e un viso tutto lentiggini, apre la porta al cappellano dei Marine in alta uniforme, il mondo le crolla addosso in un istante. Mentre il cuore batte a mille, il suo pensiero vola all'estate appena trascorsa. Quella in cui lei e Kit, migliore amico di suo fratello Riley, sono caduti l’una nelle braccia dell’altro. Sono anni che Jenna stravede segretamente per Kit, bello e sexy da togliere il fiato, e proprio adesso che lui ha scoperto di ricambiarla, l’idea di perderlo è insopportabile. E pazienza se il padre, l’inflessibile Colonnello Kingsley, non fa mistero dell’odio che, per motivi mai davvero chiariti, nutre per il ragazzo. Mentre Jenna si prepara a ricevere la tragica notizia dalle labbra del cappellano, un’unica, atroce domanda le martella in testa: chi dei due è morto? Suo fratello Ridley oppure Kit?

Recensione: Leggere questo libro, è stata una delle cosi migliori che io abbia fatto! Poche volte mi capita di imbattermi in una storia che non solo mi piacesse per via della trama, dei personaggi ben caratterizzati o altro, ma soprattutto perchè mi trasmetteva qualcosa. E "Torna da me" è proprio uno di quei libri..... ho sperimentato le più devastanti emozioni, e mi è sembrato di essere sulle montagne russe: il momento prima nell'attimo di massima altezza, e quello dopo, sul fondo. Immedesimarmi nella storia di Jessa, non è stato difficile: a quante di noi, è capitato di aver avuto una cotta da piccole, per il migliore amico di una sorella, un fratello, o per il proprio migliore amico? La storia di Jessa però, non è solo questo, e nonostante l'apparente leggerezza e tranquillità di questo romanzo, non tutti i temi trattati sono così semplici: la dura vita dei Marines, il dovere verso il proprio lavoro e la patria a discapito spesso, della propria vita personale... il dover sacrificare tanto, e spesso uscire da quelle esperienze completamente segnati. La leggerezza e la purezza di Tessa, sono disarmanti, lei, che si ritrova in una famiglia costanemente chiusa: una madre che soffre, e che sottostà alle decisioni del marito; un padre-padrone, rigido e autoritario, un fratello, Riley,Marines e non è mai a casa, e in tutto questo, la scopriamo profondamente innamorata fin dall'infanzia di Kit, l'amico del fratello. Ma da sempre, sa' che il loro è un amore impossibile, e ha così mantenuto dentro di sè, costantemente il suo ricordo.

"E poi mi bacia. Il mio corpo reagisce automaticamente. Anche se sono passati nove mesi, sembrano
nove secondi perché la connessione tra noi è istantanea. Non è cambiato nulla. Mi sciolgo. È come se
fossi rimasta ibernata e mi stessi svegliando adesso, ora che le sue labbra, le sue mani, il suo tocco
infondono di nuovo il calore nel mio corpo, riportandomi alla vita dall’interno.
Rispondo al bacio disperatamente, come se stessi cercando di ritrovare la via."
 
Kit, d'altro canto, è il tipico ragazzo misterioso, all'apparenza menefreghista.... ha avuto le sue esperienze col le ragazze in passato, ma da quando ha capito di essere innamorato di Jessa, nei suoi pensieri c'è sempre stata solo lei. Questi due ragazzi dovranno affrontare non poche difficoltà, infatti il destino li metterà a dura prova. Nel prologo ci troviamo di fronte una Jessa impaurita e sconvolta, pronta ad apprendere una notizia che non avrebbe mai voluto ascoltare: una delle persone a cui tiene più a questo mondo, non c'è più. Kit o Riley? E' questo l'interrogativo che ritroviamo quasi a fine libro, dopo un percorso che ci ha fatto scoprire ciò che è successo prima di quel momento... e lì scopriremo quale sarà la perdita che cambierà la sua vita per sempre.

"Mi stai chiedendo se voglio che tu sia li il giorno in cui scenderò dall'aereo? Si, la risposta è si. Voglio parlare con te ogni sera al telefono e sapere che sei la mia ragazza e che tornerò a casa da te? Certo. Penserò a te ogni momento della mia giornata mentre sarò via? Si. Ma non è giusto nei tuoi confronti chiederti di aspettare"

La scelta dell'autrice di alternare i punti di vista, a mio avviso, è stata eccezionale: in questo modo abbiamo potuto leggere e sentire ciò che provavano entrambi i protagonisti e avere una percezione dei fatti completa. Non mancheranno tra i due scene intime, ma mai volgari o eccessive, saranno invece perfette, se riusciamo a precepire la dolcezza che fa da sfondo alla vicenda. Questo è un romanzo che ti travolge e ti lascia col batticuore, ti ritrovi incapace di dare ordine ai pensieri e alle parole; questa storia ti rimane nel cuore, e ti lascia soddisfatto, ma malinconico dopo aver chiuso il libro.

Curiosità: Questo è il primo volume, della serie "Come back to me", composta al momento da due romanzi standalone a sfondo militare. Il secondo volume è intitolato "This is One Moment" e avrà come protagonisti il marine Noel e Didi, l'amica di Jessa.

Cos'altro posso dire? E' assolutamente un libro che và letto, e spero in tanti lo apprezzeranno!! <3 
Alla prossima!

giovedì 22 settembre 2016

Anteprima :"Driven. Guidati dalla passione" di K. Bromberg

Pubblicato da AlessiaM a 18:00:00 2 commenti
Ciao readers! Finalmente arriva la notizia che molte di voi stavano aspettando! Fabbri editori ha annunciato l'arrivo del primo romanzo della serie contemporary romance Driven di K. Bromberg. 


Titolo: Guidati dalla passione. Driven: 1 
Autrice: K. Bromberg 
Editore: Fabbri 
Prezzo: EUR 15,90
Pagine: 400 
Data di uscita: 29 settembre 2016 (da confermare)


Trama: Rylee è una giovane sognatrice che lavora in un orfanotrofio. Colton è un pilota miliardario ed egocentrico, abituato a ottenere tutto quello che desidera. Nessuno dei due lo avrebbe mai creduto possibile, ma tra loro è scattata subito la scintilla. Quando però la relazione sembra pronta per il passo successivo, entrambi devono fare i conti con la propria storia. Riuscirà Rylee a lasciarsi andare dopo il dolore provato per la morte dell'ex fidanzato? E Colton sarà in grado di aprirle il proprio cuore nonostante abbia passato una vita intera a crearsi una corazza? Questa è la sfida che dovranno vincere per far sì che la passione si trasformi in amore...



Cover Originale

La serie Driven è composta da:

1. Driven (Driven. Guidati dalla passione)
2. Fueled (Driven. Travolti dal desiderio - prossimamente) 
3. Crashed  (Driven. Vinti dal sentimento - prossimamente)
3.5 Raced
4. Aced
5. Slow Burn
6. Sweet Ache
7. Hard Beat
8. Down Shift

Curiosità: I primi tre romanzi hanno gli stessi protagonisti, mentre i romanzi dal 4 all'8 sono Spin-Off stand alone e quindi possono essere letti singolarmente senza seguire l'ordine della serie. 

venerdì 2 settembre 2016

Le prossime uscite di Settembre! (parte 2)

Pubblicato da AlessiaM a 21:41:00 2 commenti
Titolo: Ogni tuo battito
Autore: Sophie Jackson
Editore: Fabbri Editore
Genere: New Adult
Data di uscita: 15 Settembre 2016
Pagine: 400
Prezzo: 15.90 €


Trama: Riley Moore, ex-detenuto, è finalmente riuscito a farsi una nuova vita a New York, ma proprio quando tutto sembra andare per il meglio, riceve una telefonata da casa: suo padre è in punto di morte. Costretto per la prima volta dopo 5 anni a fare ritorno nel Michigan, Ryley dovrà fare i conti con il passato che credeva di essersi lasciato definitivamente alle spalle. E in particolare con una ragazza, Lexie Pierce, l'unica di cui si sia mai davvero innamorato. I due, per quanto cerchino di evitarsi, non potranno a lungo ignorarsi e soprattutto ignorare i propri sentimenti. Perché anche Lexie, nonostante si mostri diffidente e gli nasconda da anni un segreto, non lo ha mai dimenticato.


Titolo: Tieni per mano il mio cuore
Autore: Jay McLean
Editore: Fabbri Editore
Genere: New Adult
Data di uscita: 15 settembre 2016


Trama: La giovinezza di Josh è finita in fretta: diventato padre a 17 anni, cacciato di casa, lasciato solo con il piccolo Tommy dalla mamma del bambino, troppo bambina lei stessa per prendersi cura del piccolo, Josh ha dovuto accantonare la leggerezza e i suoi progetti per il futuro. Becca di progetti non ne ha mai avuti e l'unica cosa che desidera dalla vita è riuscire a parare i colpi che ancora le sono riservati. Non si lascia toccare da nessuno e la sua diffidenza cronica la rende strana agli occhi di tutti. Di tutti tranne che a quelli del piccolo Tommy e di Josh, per i quali è soltanto, e soprattutto, "speciale". Tra i tre il legame, loro malgrado, si fa sempre più forte.

Le prossime uscite di Settembre! (parte 1)

Pubblicato da AlessiaM a 20:29:00 0 commenti
Titolo: La verità nei tuoi occhi
Autore: Chelsea M. Cameron
Editore: Harper Collins Italia
Genere: Romance 
Data di uscita: 29 settembre 2016 
Prezzo: 16.00 €
 
Trama: Sylas, o dovrei chiamarlo Quinn, mi ha sottovalutato. Per lui sono solo Saige, la dolce ragazza dai capelli rossi e dagli occhi verdi. Però, ammettiamolo, anche io ho fatto lo stesso, non credevo che fosse così in gamba a circuire le persone. Siamo entrambi molto bravi in ciò che facciamo - mentire, agire sotto copertura - e insieme siamo una bomba, nessuno è in grado di fermarci. Ma devo stare all’erta. Sino a ora ho recitato una parte e ho fatto di Sylas ciò che volevo, ma ora il gioco è finito e so per certo che lui non è tipo da prendere il tradimento alla leggera. Dovrò guardarmi le spalle... ma anche preservare il mio cuore, che di mentire non ne vuole proprio sapere. 

Titolo: Le bugie hanno la pancia tonda
Autore: Meghann Foye
Editore: Harper Collins Italia
Genere: Romance
Data di uscita:15 settembre 2016
Pagine: 283
Trama: Come chiunque altro lavori nei media a New York, l'editor Liz Buckley tira avanti a cupcake, caffeina e cocktail. Ma a trentun anni può dirsi soddisfatta del suo lavoro a Paddy Cakes, un'esclusiva rivista patinata che si rivolge a genitori moderni e ultracompetitivi, disposti a spendere migliaia di dollari per il passeggino del loro prezioso pargolo. Se c'è una cosa di cui però è stanca è di fare un milione di straordinari per occuparsi del lavoro lasciato indietro dalle colleghe con figli. Così, quando un banale malore da stress in ufficio viene scambiato per nausea mattutina, Liz decide di stare al gioco e annuncia di essere incinta. Un piano folle? Probabile, ma sente di meritarsi un permesso di maternità, un po' di tempo per sé, per sistemare tutti gli aspetti ancora imperfetti delle sua vita. E così, di giorno nasconde una pancia finta sotto eleganti vestiti prémaman e di notte scorrazza per la città tra karaoke trascinanti e cenette alcoliche. Ma per quanto tempo può durare la finzione? Man mano che la data del "parto" si avvicina, per Liz diventa sempre più difficile mantenere il segreto, tanto più adesso che sembra profilarsi all'orizzonte Quello Giusto. Di certo non avrebbe mai immaginato che una pancia potesse suscitare tanti sentimenti e riflessioni sulla vita, il successo, la famiglia e la natura del vero amore.





giovedì 1 settembre 2016

Recensione: "L'ira di Ade" di Thalia Mars

Pubblicato da AlessiaM a 10:59:00 2 commenti
Ciao Readers!! Oggi siamo qui per presentarvi la recensione di ‘L’ira di Ade’ di Thalia Mars, che proprio da oggi è on line per l’acquisto; ci tengo  a ringraziare ovviamente Thalia e Claudia per avermi dato l’opportunità di leggerlo in anticipo, e tutto il VTM per essere delle persone fantastiche, prima che amiche ed amici,( Hanni non mi sono dimenticata di te).  Riuscite sempre a strapparci un sorriso,con la vostra pazzia, ilarità, e ironia… come sarebbero state le nostre giornate senza questo gruppo??  Per fortuna non dobbiamo scoprirlo e ora bando alle ciance e vi lascio alla recensione, ho cercato di fare del mio meglio… di non farmi prendere troppo la mano e di essere il più chiara possibile. Fatemi sapere cosa ne pensate <3




 Titolo: L'Ira Di Ade
Autore: Thalia Mars
Prezzo:€ 0,99
La serie è composta da:
#1 La Chiave Di Poseidone
#2 I Figli Di Apollo
#3 La Maledizione di Persefone
#3.5 La Scommessa Di Zeus
#4 L'Ira Di Ade




Trama: I Maximi non possono provare emozioni. Creati per essere implacabili macchine assassine, non hanno spazio per debolezze come il dolore o il rimpianto.
Hektor non ha mai avuto dubbi sulla propria vita, né sul suo obiettivo: servire l’Esercito degli Dèi ed essere leale ai suoi compagni.
Cosa succede, però, quando un Maximo si innamora?
Hektor non è pronto ad affrontare gli sconvolgimenti che una myssi, un’anima gemella, può apportare alla vita di un guerriero. E il Fato non sembra essere dalla sua parte. Quando gli Dèi si riveleranno contrari alla loro unione, Hektor potrà chiedere aiuto soltanto al Principe dei guerrieri. Ma Damian ha ricevuto degli ordini chiari e non può ignorarli, neanche per il migliore tra i suoi guerrieri. In balìa degli eventi, a Hektor non rimarrà che prendere la più difficile delle decisioni: seguirà la ragione, restando al sicuro e tenendo fede al giuramento che lo vincola al khrathos, o si lascerà guidare dal cuore, rinnegando i suoi compagni e sfidando il suo Principe, per salvare l’amore della sua vita?





Recensione: E’ proprio vero che  spesso, essere particolarmente legati ad un romanzo, o ad una serie ti fa’ vivere un’esperienza completamente diversa. Ti fa sentire parte di quel mondo, ti dà la possibilità di immergerti completamente nella lettura e vivere gli eventi in prima persona, proprio come se tu fossi accanto ai personaggi, a soffrire, gioire e lottare con loro. Ed è proprio quello che mi succede ogni qual volta, rileggo un libro di Thalia, e con questa nuova avventura, ‘ L’ira di Ade’ non è stato diverso. Ritrovare i personaggi che tanto abbiamo amato, rileggere di Damian, di Sofia, di Ric… è stato un po’ come rincontrare dei vecchi amici con quell’affetto che non si assopisce mai nonostante la lontananza; scoprire nuovi personaggi è stato invece come rivivere il primo giorno di scuola, con quella frenesia e quella voglia di incontrare persone nuove, di sentire le loro storie, di conoscere la loro vita . E le storie di Hektor e Claudia, mi hanno completamente stravolta e travolta, entrambi all’apparenza persone forti che hanno deciso di non farsi mai più coinvolgere dai sentimenti…ma allo stesso tempo entrambi devastati da qualcosa del loro passato,un qualcosa che ha cambiato completamente le loro vite. Il senso di perdita, la lotta continua contro la parte più oscura di loro stessi non li abbandona mai, Thalia ha creato a mio avviso dei personaggi davvero completi, tosti ma allo stesso tempo vulnerabili, decisi ma allo stesso tempo insicuri, umani nella misura in cui non possono far a meno di provare qualcosa, qualsiasi cosa che li faccia sentire vivi. Ma puoi lottare quanto vuoi contro te stesso, contro sentimenti nuovi che non comprendi o che vuoi ignorare, ma come ben sappiamo  il richiamo del proprio Myssi è la cosa più forte del mondo….può essere una voce, un profumo, un volto, un tocco, ma una cosa è certa, quando lo incontri, SAI che lui è proprio il tuo Ektel, la tua parte mancante, quella parte che hai cercato per tutta la vita senza nemmeno accorgertene. …e puoi impiegarci un anno o un secondo a capirlo, ma lo sentirai e il tuo cuore non potrà far altro che battere con lui e per lui.
Hek e Claudia sono stati dei fantastici personaggi, mi sono divertita davvero tanto a leggere dei loro battibecchi, il loro aver sempre la risposta pronta ed essere sempre in anticipo sugli altri. Mi sono entrati sotto la pelle ed è stato davvero difficile lasciarli andare una volta concluso il libro.


Ho amato talmente tanto Hektor! In lui c’è proprio tutto ciò che si può cercare in un uomo: forte, attraente,simpatico, un tipo tosto ma che in realtà ha un gran cuore; leale verso Damian e gli altri Maximi, ma ancora di più verso il suo cuore. Lo vedremo lottare, in bilico tra queste due forze e costretto ad un certo punto a dover affrontare una scelta: i Maximi o la sua Myssi?







Claudia, è a mio avviso fantastica. Anche lei ha sofferto in passato e ora si ritrova a dover iniziare una nuova vita da sola senza che nessuno l’appoggi , ad aiutarla c’è solo il suo vicino di casa e unico amico Roberto. Ha un carattere da vera dura ma anche lei nasconde una sensibilità unica, segnata da insicurezze e debolezze, in una continua lotta contro “la bestia”, che cerca in tutti i modi di vincere.
  
              


Entrambi coraggiosi, li troveremo nel finale ad agire in modo inaspettato: forse d’impulso o forse spinti dall’amore; il sacrificio che sono disposti a fare,  vale la pena per salvare coloro che amano. Il finale è un qualcosa davvero di unico: ritroviamo l’azione e il patos che hanno accompagnato tutta la lettura di questo romanzo, con il giusto mix di passione, romanticismo e dramma. Ma cosa è che fa da sfondo a tutto questo? A mio avviso, ciò che ci spinge ad agire, ciò che ci porta ad andare contro tutto e tutti è proprio l’AMORE, ma l’amore quello vero, quello che ti stravolge, quello che ti fa’ sudare e battere forte il cuore, quello che risana le tue ferite e ripara i cocci di un cuore ferito; quello che ti fa sentire vivo e che dà aria ai tuoi polmoni, quello che ti fa sentire distrutto se la tua metà non è con te e che ti fa sentire euforico quando siete insieme. Quello dei Myssi è un legame talmente forte, da non poter essere spezzato da nulla in questo mondo, va coltivato, va custodito, bisogna lottare per proteggerlo; ed è proprio quello che questi ragazzi hanno sempre fatto: Damian, Sofia, Ric, Dina, Decklan, Hektor, Claudia (per nominarne solo alcuni) sono l’esempio lampante di tutto ciò.
Il finale è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso, e se già rischiavo di piangere per la consapevolezza che mi avvicinavo alla fine di questa vicenda, la dolcezza, la perfezione dell’epilogo è stato il colpo di grazia. E’ quello che ti fa pensare al meritato lieto fine, a quel detto “tutto è bene quel che finisce bene”,  mentre dentro di te si fa largo l’idea che ci sia ancora tanto da dire e da raccontare su di loro…mentre quella sensazione agro-dolce  si espande nel tuo cuore, e quando ti trovi a girare l’ultima pagina un sorriso soddisfatto ti illumina il volto.
Ci sarebbe tanto altro da dire, ma non voglio anticiparvi nulla e rischiare di rovinarvi la lettura, quindi mi fermo qui! :) 

Per concludere il mio sproloquio, sicuramente promuovo a pieni voti il quarto volume di questa serie e vi invito a leggerla! E se ancora non la conoscete, date un’ opportunità a lei e a Thalia: la mente che ha partorito tutto ciò. Io ora mi lego le mani e smetto di scrivere o non la finisco più!

 

Alla prossima! <3   




 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos